Liscia di Vacca

Liscia di Vacca

Uno dei centri storici della Costa Smeralda è il borgo di LIscia di Vacca

Nucleo della frazione è la chiesa dedicata alla Madonna di Bonaria che gli abitanti fecero erigere su una collinetta fronte al mare similmente alla famosa basilica di Cagliari dedicandola alla Patrona dei sardi e dei naviganti.

Alle spalle della chiesa, sulla piazza è ancora possibile vedere le vecchie abitazioni che costituivano il centro abitato.

Oggi le case sono arroccate ed incastonate tra le rocce, con una meravigliosa vista su una parte della Costa Smeralda e sull’arcipelago della Maddalena mentre alle spalle la presenza di Monte Moro domina la scena.

Ristoranti, negozi, ville prestigiose e le vicine spiagge rendono questo centro meta prediletta di molti turisti.

Il vicino hotel “La Pitrizza” è stato residenza preferita della principessa Margareth, sorella della regina d’Inghilterra, per le sue vacanze nell’isola durante il periodo della dolce vita smeraldina.

Nei libri che trattano la storia della Costa Smeralda non può mancare un cenno alla Conca di Frati Marraca a Liscia di Vacca. Questa serviva ai contrabbandieri per nascondervi la mercanzia importata dalla Corsica. I due fratelli persero la vita in un’esplosione dinamitarda che avevano nascosto e che era stata maneggiata da inesperti.