Trenino Verde

Trenino Verde

Il Trenino verde permette di conoscere i territori attraverso il turismo "lento". Inizia anche tu questo meraviglioso viaggio sulle carrozze d'epoca.

Un viaggio col Trenino Verde è senza dubbio una delle esperienze più indimenticabili che la Sardegna possa offrire, non solo ai turisti di passaggio ma anche ai suoi stessi abitanti. Questo pittoresco treno racchiude nel suo nome, coniato nel 1984, le caratteristiche che lo rende unico nel suo genere: trenino perché a scartamento ridotto (è la linea più lunga d’Europa!), verde perché i territori che attraversa.

L’anacronistico trenino attraversa paesaggi selvaggi e inalterati trasportando i passeggeri in un mondo a sé stante lontano dal tempo, dando la possibilità di raggiungere il cuore della Sardegna, quella reale e più autentica, altrimenti irraggiungibile. Il trenino verde è quindi uno dei modi migliori per conoscere i diversi aspetti del paesaggio dell'isola, su un percorso difficoltoso ma capace di regalare immagini uniche di una Sardegna nascosta.

Il trenino verde attraversa un territorio ricco di vegetazione dove la presenza della strada ferrata ha reso possibile attraversare il centro della Sardegna percorrendo un itinerario avventuroso, tra rupi a strapiombo, vallate selvagge, ricche foreste che nascondono mufloni, cinghiali, volpi e altri esemplari autoctoni, profonde gole e superbi ponti, un paesaggio rimasto quasi immutato negli anni.

Trenino Verde: un viaggio nell'anima della Sardegna!

Il Trenino verde effettua la tratta Palau - Arzachena - Lago del Liscia - Luras - Tempio Pausania

Scarica gli orari e i prezzi!